I minibar a risparmio energetico

Minibar: protagonisti del design e del risparmio energetico.
I minibar a risparmio energetico

Acquisti consapevoli per hotel: il minibar a basso consumo

Andiamo verso un futuro sempre più consapevole. Le sfide che attendono il mondo imprenditoriale e produttivo a 360 gradi saranno fortemente direzionate verso il rispetto per l'ambiente.

Risparmio energetico, efficientamento energetico, etichettatura energetica: sono solo alcune delle attenzioni che non andranno trascurate per stare al passo con le nuove disposizioni vigenti in materia e con gli standard richiesti per migliorare le strutture ricettive e i loro consumi, ad iniziare da elettrodomestici come l'insostituibile minibar

Il minibar a basso consumo energetico, la scelta vincente

Un occhio ai consumi e un occhio all'etichettatura: a dirlo sono le recenti disposizioni dell'Unione Europea in materia di risparmio energetico. Un tema sempre più al centro dell'interesse globale, con l'introduzione di alcune novità per quanto riguarda gli apparecchi di refrigerazione a bassa rumorosità, che saranno accompagnati da una nuova etichettatura energetica

Una misura che giunge in aiuto ai gestori/direttori delle strutture alberghiere che si trovano a dover scegliere quale minibar acquistare. Attraverso l'indicazione di una scala di misura di efficienza specifica, sarà possibile valutare l'opzione in grado di garantire le migliori prestazioni al più basso consumo energetico, ovvero minori costi di esercizio. 

Minibar e etichettatura: arrivano le nuove categorie

Via le obsolete classi A+/A++/ e A+++: al loro posto arrivano le nuove lettere che staranno ad indicare le rispettive categorie. Più precisamente, si dovrà fare caso alla scala dalla A alla G, per differenziare le diverse tipologie di consumo energetico.  

Il consiglio, per chi è già dotato di minibar all'interno del proprio hotel, è quello di valutare la possibilità di sostituirli in un'ottica di risparmio a medio e lungo termine. Non si tratta di un'operazione complessa, considerato che gli albergatori potranno contare sulla etichetta energetica scansionabile.

Attraverso un semplice codice QR, si potranno visualizzare i dettagli tecnici dell'apparecchio, utili per differenziare i minibar ad alto consumo da quelli più convenienti.  Apparecchi silenziosi, confortevoli, pratici, facili da installare e da pulire: la nuova generazione di minibar non ha nulla da invidiare rispetto a quella che l'ha preceduta, ad iniziare dal design. 

A incasso, a parete, a libera installazione, a vetrina o personalizzati, i minibar saranno i protagonisti delle camere d'albergo, alleati in estetica per i clienti e alleati nei consumi per i titolari alberghieri.

10 Febbraio 2021 | News