Corso Minibar

Fas Italia ha sempre applicato strategie innovative. Il suo valore aggiunto si riflette dalla semplice consulenza alla vendita fino ad arrivare al recente spunto di riposizionamento quale solutore problem solving anche grazie a corsi formativi per il settore alberghiero.

Il 12 febbraio 2014 si terrà il corso "Il Servizio Minibar nelle Moderne Strutture Ricettive", organizzato da Nea Xenia Lab e Fas Italia. L'evento si svolgerà a Roma presso l'Hotel Diana, situato in via Principe Amedeo n°4. La giornata di formazione prenderà il via dalle 9,00 e si concluderà alle 13,00.

Il corso è indirizzato principalmente ad albergatori, direttori d'albergo, responsabili acquisti o marketing delle strutture ricettive. Le tematiche affrontate, inoltre, possono risultare interessanti anche per gli executive housekeeper o governate, per i food & beverage manager e per i consulenti alberghieri.

La partecipazione al corso è gratuita e rappresenta una significativa opportunità per chi desidera migliorare il servizio di minibar, ottenendo in questo modo maggiori ricavi economici e consensi da parte della clientela.

I Relatori del corso sono il Dott. Roberto Necci, Guglielmo A. del Fattore e Stefano Mandò.

Con il Dott. Roberto Necci, laureato in Economia e Gestione delle Aziende turistiche, membro del Consiglio Direttivo di Federalberghi Roma e di Federalberghi Lazio, nonché Membro dell'Associazione Direttori d'Albergo, si parlerà della gestione dei costi del servizio tramite lo Uniform System of Account. Lo scopo dell'intervento è quello di dimostrare come ottenere un ricavo, da quello che generalmente si ritiene un investimento a fondo perduto, attraverso un'attenta e virtuosa pianificazione di investimenti.

In più, i partecipanti potranno apprendere come ottimizzare l'uso delle più recenti innovazioni tecnologiche, allo scopo di monitorare in maniera costante il consumo dei prodotti da parte della clientela. L'obiettivo è quello di creare un database di marketing che aiuti a razionalizzare la spesa: in questo modo si possono avere idee chiare su come personalizzare le proprie forniture di prodotti.

La parola passerà poi a Guglielmo A. del Fattore, Specializzato in Marketing del Territorio e del Turismo, nonché Responsabile Comunicazione dei Giovani Albergatori di Roma, il quale illustrerà la stretta connessione che lega il servizio minibar in camera e la brand reputation.

Il mercato si è differenziato nel corso del tempo, per cui gli operatori devono far fronte a richieste trasversali. Diventa fondamentale puntare sulla qualità e sull'esclusività del prodotto o del servizio offerto per consolidare la propria buona reputazione e allo stesso tempo ottenere un ritorno economico.

L'ultimo intervento, effettuato da Andrea Mandò, esperto in prodotti e soluzioni per il comfort e l'accoglienza dell'Ospite, ha come oggetto la presentazione del nuovo concept "Il minibar delle bontà". Infine, sarà analizzato un ultimo fattore costituito dall'internazionalizzazione della domanda turistica verso il Bel Paese, che comporta un adeguamento dell'offerta in modo da soddisfare le richieste di una clientela varia.

I posti per la partecipazione sono limitati, essendo 60 in tutto. Ogni struttura potrà prendervi parte con un massimo di due persone. In sintesi, il corso offre diversi spunti di riflessione per chi vuole aggiornarsi e dare un valore aggiunto alla propria attività.
 

30 Gennaio 2014 | Comunicato
2014!
Titolo filtro news